L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Cento miliardi di nane brune galattiche

Nane brune in campo stellare

Nane brune in campo stellare

Un team di ricercatori della University of Lisbon e della University of St. Andrews ha condotto una survey osservativa mirata a densi ammassi stellari, alla ricerca di fattori che possano influenzare la presenza di nane brune

Le nane brune sono oggetti a metà tra pianeti e stelle, più grandi dei primi ma non abbastanza da bruciare idrogeno in elio. La prima fu scoperta nel 1995 ma da allora il numero di nane brune è sempre aumentato in via esponenziale, anche se la debolezza luminosa degli oggetti ha limitato l'osservazione a campi poco distanti, entro i 1500 anni luce al massimo. 

 La survey è del 2006 ed è chiamata Substellar Objects in Neacy Young Clusters (SONYC): ha incluso l'ammasso di Perseo chiamato NGC 1333, abbastanza atipico e ottimo da confrontare con l'ammasso RCW 38, più distante e più denso. Il Very Large Telescope di ESO, dotato di camera adattiva NACO, ha consentito di combinare i dati scoprendo che l'ambiente in cui si osserva, a livello di concentrazione stellare, non influenza il tasso di formazione di nane brune se non in minima parte.

Dalle osservazioni, il team ha estrapolato quindi una stima della popolazione galattica delle nane brune, fissandone il numero tra 25 e 100 miliardi. Per ora, troppo deboli per essere scoperte.

La fonte è Monthly Notices of the Royal Astronomical Society

Proprio il VLT è tornato a guardare RCW 38 per testare la camera infrarossa HAWK-I con il sistema di ottica adattiva GRAAL. Ciò che emerge, in finissimi dettagli, è la polvere che avvolge l'ammasso stellare, caratterizzato da stelle giovani e calde. La costellazione è quella della Vela mentre la distanza è stimata in 5500 anni luce. La zona centrale è resa azzurra da una estrema concentrazione di stelle giovani, la cui radiazione accende il gas presente e sul quale si stagliano le dense nubi di polvere fredda, rosse e arancioni. E' la luce infrarossa che ci consente di osservare stelle che, in spettro visibile, sarebbero nascoste dietro la polvere presente. 

RCW38 nella Vela. Credit ESO, VLT

RCW38 nella Vela. Credit ESO, VLT


Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
30/04/2018 - LA NASCITA DELLE STELLE parte II - Nella fase finale della nascita di una stella, si va incontro a fasi turbolente e anche spettacolari che contribuiscono a celare la protostella nella ...
16/07/2018 - LENTE GRAVITAZIONALE - Uno degli strumenti più potenti per l'osservazione dell'universo primordiale è dato dalle lenti gravitazionali, effetti della Relatività Generale di E...
06/06/2018 - Nane brune, nascita a metà tra pianeta e stella - Uno studio mirato alla composizione chimica di 53 stelle compagne di nane brune mostra un processo di formazione di queste ultime che varia in base al...
27/06/2018 - Cosa c'è nel mezzo... interstellare? - nuove mappature della materia che si trova nello spazio fra le stelle della Galassia...
06/06/2018 - Oggetti G: una popolazione intera? - La nube G2 che passando vicino al buco nero galattico avrebbe dovuto mostrare fuochi artificiali si è rivalata un "flop" dal punto di vista dello spet...
03/07/2018 - Un'onda "di luce": fusione di stelle di neutroni - Per la prima volta, una fusione di stelle di neutroni unisce l'astronomia gravitazionale a quella elettromagnetica. Un lampo e un'onda dalla galassia ...

Prossima diretta

Occhi al Cielo di Luglio 2018

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 05:55, T: 20:38
Distanza 1.0158 UA


Attività solare real time

Luna
S: 17:11, T: 02:27
Fase: 87% (Cresc.)

PIANETI VISIBILI

Marte - Alt. 22.7°
Tramonta: 06:08Mappa

Saturno - Alt. 14.7°
Tramonta: 04:01Mappa

Urano - Alt. 19.7°
Tramonta: 13:54Mappa

Nettuno - Alt. 34°
Tramonta: 09:57Mappa

Satelliti principali

ISS (ZARYA)

Accadde Oggi
Per oggi non risultano presenti particolari ricorrenze.

Gallery utenti

Partner

Peter Pan Onlus

International Physicist Network

Rigel Astronomia

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui