L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Atmosfera intorno a una superTerra

Rappresentazione artistica di esopianeta con atmosfera

Il pianeta, per massa e dimensione, è una super-Terra a bassa densità ma a renderlo interessante è la prima detection di atmosfera su un pianeta così simile alla Terra, 1.6 masse terrestri per 1.4 raggi terrestri
La stella madre è GJ 1132 e le misurazioni del Max Planck Institute for Astronomy tramite il telescopio da 2.2 metri in Cile hanno evidenziato un calo di luce compatibile con la presenza di un involucro gassoso intorno al pianeta in transito. Una volta trovata l'atmosfera, lo step successivo è comprenderne la composizione chimica al fine di verificare la possibilità di forme di vita a noi note. 
Il pianeta GJ 1132b orbita una nana rossa nella costellazione della Vela, posta a 39 anni luce di distanza da noi e le osservazioni multibanda suggeriscono una atmosfera opaca a specifiche lunghezze infrarosse. Una delle soluzioni vede un'atmosfera ricca di acqua e metano ma comunque è ancora presto per poter decidere quanto il pianeta sia simile o meno al nostro in termini di composizione atmosferica e vivibilità. 
Il fatto di avere una atmosfera in un pianeta intorno a una stella di classe M, notoriamente molto attive, è comunque un buon segno visto che in genere l'alta emissione energetica di queste stelle, che si verifica con bursts, viene vista come causa di perdita atmosferica.
 
La fonte è Astronomical Journal "Detection of the atmosphere of the 1.6 Earth mass exoplanet GJ 1132B"

 


Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
16/02/2018 - Marte, tra rivoli e ghiaccio notturno - i dati di MRO mostrano delle possibili spiegazioni per i rivoli di acqua che solcano periodicamente alcune zone marziane e svelano segreti riguardanti...
09/02/2018 - Come Marte ha perso la propria atmosfera - I dati di MAVEN consentono una ricostruzione della perdita atmosferica del pianeta rosso Marte: dall'argon, gas nobile, indicazioni fondamentali per c...
06/02/2018 - LA NASCITA DELLE STELLE parte I - La nascita delle stelle e' stato un argomento che solo negli ultimi anni ha avuto una evoluzione notevole grazie allo studio delle regioni di formazio...
25/01/2018 - LA NASCITA DELLE STELLE parte II - Nella fase finale della nascita di una stella, si va incontro a fasi turbolente e anche spettacolari che contribuiscono a celare la protostella nella ...
04/12/2017 - La formazione planetaria intorno a HD 169142 - Gli occhi millimetrici di ALMA indagano sulla stella HD 169142: un disco circumstellare che porta i segni della formazione planetaria....
18/12/2017 - GJ 436b: l'esopianeta con la coda - Hubble rivela, osservando i transiti dell'esopianeta davanti alla sua stella madre, che la coda è una immensa nube di idrogeno...
05/02/2018 - LENTE GRAVITAZIONALE - Uno degli strumenti più potenti per l'osservazione dell'universo primordiale è dato dalle lenti gravitazionali, effetti della Relatività Generale di E...
05/02/2018 - TRAPPIST-1, tra formazione e composizione - Due studi paralleli mostrano la composizione dei pianeti del sistema di TRAPPIST-1 e il possibile processo di formazione dei sette pianeti che lo comp...

Prossima diretta

Da Zero a Oort p.10

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 06:59, T: 17:48
Distanza 0.98885 UA


Attività solare real time

Luna
S: 08:59, T: 21:30
Fase: 16% (Cresc.)

Satelliti principali

Accadde Oggi
  • (1956) - Cade un meteorite di 2 chilogrammi a Sinnai (CA)
Gallery utenti

Partner

Peter Pan Onlus

International Physicist Network

Rigel Astronomia

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui