L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

2017 HX4 passa, saluta e va via

Rappresentazione artistica del passaggio di un NEO

Il giorno 8 maggio, un Near Earth Object (NEO) chiamato 2017 HX4 con dimensioni tra i 10 e i 33 metri ha effettuato un passaggio ravvicinato alla Terra alle ore 13.58 UT+2. Si tratta di un oggetto che periodicamente viene a farci visita, con un approccio record stimato in 3.7 distanze lunari e quindi del tutto privo di pericolosità. 

L'oggetto è stato scoperto il 26 aprile 2017 tramite la survey PanSTARRS, alle Hawaii, ed è stato monitorato continuamente con diversi telescopi al fine di estrarre le caratteristiche orbitali. 

L'oggetto ha periodo orbitale di 2.37 anni, con orbita percorsa da una zona tra Terra e Venere fino a un punto oltre Marte, con distanza media di 1.776 UA passando da un perielio di 0.88 UA a un afelio di 2.669 UA

La fonte è Universe Today

 


Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
28/04/2017 - Gli anelli di Chariklo, fino all'ultima particella - Una simulazione giapponese entra nei dettagli più fini della struttura ad anelli di Chariklo, scoprendone una natura molto interessante. Il mistero ri...
03/05/2017 - Epsilon Eri, un sistema con fasce di corpi minori - Un sistema planetario giovane che ricalca il Sistema Solare di 4 miliardi di anni fa: fasce di corpi minori separate tra loro che possono dire molto s...
19/05/2017 - ALMA chiude il cerchio di Fomalhaut - Una immagine completa del disco che circonda la stella Fomalhaut viene da ALMA: i dati mostrano una fascia esterna del tutto simile per composizione a...
07/06/2017 - Aumento di bolidi, aumento del rischio - Uno studio dell'Accademia delle Scienze della Repubblica Ceca mostra la presenza di nuovi potenziali oggetti pericolosi per la Terra, legati all'aumen...
13/06/2017 - Giove è il più antico pianeta solare - Attraverso isotopi in meteoriti, gli scienziati riescono a datare la formazione di Giove scoprendo che si tratta del primo pianeta a essersi formato n...
22/06/2017 - Si volerà verso il nucleo di un ex-pianeta - La NASA punta Psyche, l'asteroide che sembra essere il nucleo rimasto nudo di un ex pianeta del Sistema Solare. La conferma della natura viene dalla m...
28/06/2017 - Bee Zed, una vita contromano - Bee Zed è un asteroide che percorre la propria orbita con moto retrogrado, con un periodo di 12 anni in perfetta sincronia con l'orbita di Giove. Fors...
03/07/2017 - DART, si passa alla fase di preliminary design - Passo in avanti per la missione DART di planetary defence: il progetto passa alla fase di preliminary design in vista dell'incontro-scontro con Didymo...
25/04/2017 - Una pausa per i bombardamenti marziani - Lo stato di conservazione dei bacini di Marte indica chiaramente la mancanza di bacini di età compresa tra 4.5 e 4.1 miliardi di anni. Un periodo in c...
25/05/2017 - Guarda la Luna per contare gli impatti sulla Terra - Partito il progetto greco, a matrice ESA, chiamato NELIOTA: osserva gli impatti lunari registrandone i fenomeni transienti per avere stime di dimensio...
29/05/2017 - La camera di LRO colpita nel 2014 durante una foto - Il 13 ottobre 2014 la camera NAC del Lunar Reconnaissance Orbiter viene colpita da un meteoroide con dimensione stimata in 0.8 millimetri e con veloci...
31/05/2017 - Encelado, i poli di oggi non sono quelli di ieri - Le analisi dei dati di Cassini, mirate sulle strutture superficiali di Encelado, sembrano ricreare la storia della luna di Saturno. uno shift dell'ass...
05/07/2017 - La Luna subito dopo la formazione - Un modello sviluppato al Goddard Space Flight Center mostra quali potrebbero essere stati gli step che hanno portato la Luna ad apparire come oggi, da...
07/07/2017 - Sistema Solare: crateri a confronto - Ripetuto, con un nuovo algoritmo, un confronto tra i crateri nel Sistema Solare effettuato già negli anni Settanta. Si cerca una dinamica che prescind...
18/07/2017 - Antichi impatti che hanno forgiato la Via Lattea - Una serie di asimmetrie osservate nei dati della Sloan Digital Sky Survey consente a un team della University of Kentucky di risalire alle cause che r...
18/07/2017 - Soluzione elegante per Marte - Una soluzione per tre questioni aperte: differenze tra emisferi, presenza di satelliti e abbondanze di metalli racchiuse in un impatto con un corpo si...

Prossima diretta

Alla scoperta della Terra 2.0

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 05:55, T: 20:38
Distanza 1.01586 UA


Luna
S: 04:47, T: 19:46
Fase: 1% (Cal.)

Satelliti principali

ISS (ZARYA)
Accadde Oggi
  • (1962) - Lanciata la Mariner 1 verso Venere (fallimento)
Gallery utenti

Partner

International Physicist Network

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui