L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

2017 HX4 passa, saluta e va via

Rappresentazione artistica del passaggio di un NEO

Il giorno 8 maggio, un Near Earth Object (NEO) chiamato 2017 HX4 con dimensioni tra i 10 e i 33 metri ha effettuato un passaggio ravvicinato alla Terra alle ore 13.58 UT+2. Si tratta di un oggetto che periodicamente viene a farci visita, con un approccio record stimato in 3.7 distanze lunari e quindi del tutto privo di pericolosità. 

L'oggetto è stato scoperto il 26 aprile 2017 tramite la survey PanSTARRS, alle Hawaii, ed è stato monitorato continuamente con diversi telescopi al fine di estrarre le caratteristiche orbitali. 

L'oggetto ha periodo orbitale di 2.37 anni, con orbita percorsa da una zona tra Terra e Venere fino a un punto oltre Marte, con distanza media di 1.776 UA passando da un perielio di 0.88 UA a un afelio di 2.669 UA

La fonte è Universe Today

 


Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
28/02/2017 - Da ghiaia a protopianeta: forse ci siamo - Uno studio di un team internazionale di astronomi, tramite simulazioni, riesce a creare le condizioni per il passo che, fino a oggi, non era mai stat...
01/03/2017 - Il perielio cambia l'acqua alle comete - Osservazioni spettroscopiche della cometa C/2014 Q2 Lovejoy effettuate prima e dopo il perielio mostrano una variazione nel rapporto tra deuterio e id...
02/03/2017 - La storia di P/2016 J1 - Osservazioni del GCT e di CFWT riescono a ripercorrere la storia dell'asteroide doppio e attivo P/2016 J1, dalla collisione fino all'accensione delle ...
08/03/2017 - Come si aggregano i piccoli asteroidi - La classificazione balistica a spiegare l'aspetto esterno dell'asteroide Itokawa: la natura delle collisioni spiega, almeno per ora, la netta division...
29/03/2017 - Asteroide contromano sulla strada di Giove - Un asteroide che condivide il piano orbitale con migliaia di corpi celesti ma che percorre il proprio tragitto in senso direzionale inverso: BeeZed sf...
03/04/2017 - Cose interessanti nei punti lagrangiani di Marte - X-SHOOTER analizza la composizione dei troiani di Marte scoprendo una origine comune e un eccesso di olivina finora mai osservato in nessuna famiglia ...
18/04/2017 - Roccia di passaggio nel cielo - Un asteroide di 650 metri di diametro e albedo elevata passerà nel cielo la sera di mercoledì. Ottima occasione per tentare osservazione e immagini....
28/04/2017 - Gli anelli di Chariklo, fino all'ultima particella - Una simulazione giapponese entra nei dettagli più fini della struttura ad anelli di Chariklo, scoprendone una natura molto interessante. Il mistero ri...
03/05/2017 - Epsilon Eri, un sistema con fasce di corpi minori - Un sistema planetario giovane che ricalca il Sistema Solare di 4 miliardi di anni fa: fasce di corpi minori separate tra loro che possono dire molto s...
19/05/2017 - ALMA chiude il cerchio di Fomalhaut - Una immagine completa del disco che circonda la stella Fomalhaut viene da ALMA: i dati mostrano una fascia esterna del tutto simile per composizione a...
07/03/2017 - L'aridità di Marte non si legge dalle rocce - Un esperimento portato avanti a Las Vegas mostra come l'analisi delle meteoriti possa essere influenzato in modo decisivo dalle reazioni legate agli i...
08/03/2017 - Nessuna periodicità negli impatti terrestri - La datazione dei principali crateri da impatto presenti sulla Terra indica una mancanza di periodicità, il che esclude la presenza di stelle compagne ...
21/03/2017 - Anelli ricorsivi per Marte? - Un nuovo modello, pur con fattori non proprio credibili, prova a spiegare come gli anelli su Marte, attualmente non esistenti, potrebbero apparire e s...
22/03/2017 - Crateri perennemente in ombra su Cerere - Una storia molto dinamica in termini di inclinazione assiale per il pianeta nano Cerere. Nonostante queste variazioni, alcune regioni non sembrano ave...
27/03/2017 - Il bacino che ha originato tsunami marziani - Forse individuato nel cratere Lomonosov la struttura che avrebbe dato vita a due tsunami su Marte. A dirlo è un team internazionale di scienziati....
25/04/2017 - Una pausa per i bombardamenti marziani - Lo stato di conservazione dei bacini di Marte indica chiaramente la mancanza di bacini di età compresa tra 4.5 e 4.1 miliardi di anni. Un periodo in c...
25/05/2017 - Guarda la Luna per contare gli impatti sulla Terra - Partito il progetto greco, a matrice ESA, chiamato NELIOTA: osserva gli impatti lunari registrandone i fenomeni transienti per avere stime di dimensio...

Prossima diretta

Il sistema di Epsilon Eri

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 05:40, T: 20:35
Distanza 1.01333 UA


Luna
S: 06:29, T: 21:16
Fase: 1% (Cresc.)

PIANETI VISIBILI

Giove - Alt. 41.5°
Tramonta: 03:36Mappa(-PHEMU)

Saturno - Alt. 8.3°
Tramonta: 07:15Mappa

Satelliti principali

ISS (ZARYA)
Accadde Oggi
  • (1969) - rientro dell'Apollo 10
Gallery utenti

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui